Buriano

Castiglione della Pescaia:

Buriano è il paese dall’atmosfera suggestiva, il paese tutta storia. Nome di origine romana, dalla famiglia dei Burii. Da notare che la parola Buriana significa tempesta di vento e di pioggia. E ....coincidenza.....Buriano è sferzato dal vento di Borea. 

La prima volta che Buriano compare nei documenti storici, è nel 973 in un elenco dei beni ceduti da un Aldobrandeschi all’Abbazia di San Salvatore. Durante la metà circa del XI secolo compare una citazione della chiesa di Santa Maria in Arcione.

 In seguito, nel Castello di Buriano si afferma il dominio della potente famiglia dei Lambardi che controllava nel XII secolo Castiglione della Pescaia e l’Abbazia di San Pancrazio al Fango. 
Nel XIV secolo sappiamo che il castello di Buriano apparteneva a Pisa e che poi, nel 1398, entrò a far parte del principato di Piombino, dietro conquista degli Appiani. Infine nel 1815 Buriano entrò a far parte del Granducato di Toscana.


 Buriano è costruito su Poggio Arcione. 
Nella storiografia l' Alberti scrive che Buriano fu sede di un ducato longobardo, dominato dalla famiglia dei Lambari. 

Il Buriano tour  potrebbe iniziare dalla pieve di Santa Maria Assunta, che è situata proprio all’ingresso del paese. La pieve è una chiesa romanico-gotica, con aula rettangolare e coperta a capriate lignee. 



La sua facciata è particolare, infatti di arenaria e trachite, definita da due lesene. Naturalmente nel tempo la chiesa è stata più volte ristrutturata, in particolare nella parete laterale che da sul paese. 
All’interno troverete degli interessanti affreschi del XV e del XVII secolo, ed un altare romano, dell’età repubblicana, composto da quattro teste di ariete agli spigoli e utilizzato capovolto, quindi all’incontrario, come acquasantiera.
 Se dalla pieve proseguite attraversando il pesino, arriverete ad una rocca, che noterete sicuramente per la sua struttura imponente, e restaurata da poco, che, potrebbe risalire all’epoca del dominio pisano.


Buriano è stato costruito sulla cima del monte di San Guglielmo, di cui ne sono conservate le reliquie all’interno della chiesetta di Santa Maria Assunta. 
Nella seconda quindicina di luglio Buriano è famosa tra i giovani soprattutto per la oramai mitica festa della birra che prosegue anche nella prima metà di agosto. 
Potrebbe essere proprio la festa della birra un’occasione valida per girellare tra le stradine strette e antiche del delizioso paesino di collina del comprensorio di Castiglione della Pescaia.