Maremma Wine Food Shire



La prima edizione della Festa della Maremma è stata presentata a Roma lunedì 14 maggio. Un fitto calendario di iniziative volto a promuovere il territorio provinciale.

Alla festa della Maremma partecipa anche Maremma Wine Food Shire. 

"Per volare in alto - ha spiegato il presidente della Camera di commercio di Grosseto Giovanni Lamioni durante la conferenza stampa moderata dal conduttore televisivo Alessio Vinci - occorre pensare in grande e potenziare le eccellenze che già esistono: turismo e agroalimentare, gli asset vincenti per proporre la Maremma fuori dei confini regionali e nazionali. Promuovere la Maremma a 360 gradi è un dovere e la nostra non è che una operazione verità".

Continua il presidente della Provincia di Grosseto Leonardo Marras "è dall'istituzione del brand Maremma che passa il futuro di questo territorio. La realizzazione di un marchio riconoscibile a tutti è la strada più importante ed efficace da perseguire. L'ente provinciale sostiene tutte le iniziative che si pongono come obiettivo di valorizzare il territorio, vasto e poco popolato, che rischia di chiudersi in se stesso. È da qui che nasce l'esigenza di lavorare in modo coeso con tutte le forze politiche".
Vino e food, rigorosamente maremmani, un evento che porterà sapori e odori in terre lontane, manovra di cui oggi la Maremma ha bisogno.

Ecco tutto il programma:

SABATO 26 MAGGIO

Ore 16,30 • Apertura al pubblico degli stand enogastronomici

Ore 17,00 • Taglio del nastro, brindisi augurale alla presenza delle Autorità, esibizione della Banda Musicale

Ore 17,30 • Talk inaugurale "Tutto il gusto della Maremma". Con la partecipazione di Francesco Bonfio (presidente Vinarius, Associazione Enoteche Italiane), Luca Maroni (esperto di enologia) Alberto Marcomini (affinatore). Intervengono: Giovanni Lamioni - Presidente della Camera di Commercio e Leonardo Marras Presidente della Provincia di Grosseto. Modera Paolo Massobrio (giornalista)

Ore 18,30/19,15 • Laboratorio di analisi sensoriale sui grandi salumi e insaccati della Maremma a confronto “Una Maremma da tagliare: salumi e insaccati di ieri e di oggi”. Alla presenza dell'esperta degustatrice Paola Gula, che presenta alcune case history

Ore 19,30 • Wine tasting guidato da Luca Maroni

Ore 21,00 • “La Mi Maremma” - Evento musicale con i Cori della Maremma insieme a: GINEVRA DI MARCO, I NERI PER CASO, ROSSOANTICO e ROY PACI & GLI ARETUSKA

Ore 22,30 • Esibizione della coppia di ballerini Alessandro Provenni e Francesca Balestri, Campioni del mondo 2012 a Mosca nella disciplina di Bachata e Merengue

Ore 22,30 • Spettacolo pirotecnico

Ore 22,30 • Chiusura degli stand enogastronomici

Ore 23,00 • Chiusura della manifestazione


DOMENICA 27 MAGGIO

Ore 10,30 • Apertura degli stand enogastronomici

Ore 11,00 • Laboratorio "Viaggio sensoriale alla scoperta della tradizione dei dolci maremmani". Ipotesi di sviluppo tra presente e futuro. Modera Paolo Massobrio, autore de il Golosario

Ore 14,30/15,30
• “La comunicazione on line della Maremma: il ruolo della Provincia e gli strumenti a disposizione delle imprese", presentazione a cura del dipartimento delle sviluppo sostenibile della Provincia di Grosseto
A seguire
• Presentazione della campagna di comunicazione “Il Giglio è sempre un fiore” a cura dell'ufficio stampa del Comune dell'Isola del Giglio

Ore 16,00/17,15 • Talk-show “L'oro bianco della Maremma secondo i grandi affinatori italiani”. Entusiasmante confronto fra Alberto Marcomini (Carta del Formaggio), Paolo Piacenti (Forme d'Arte), Renato Brancaleoni (Fossa dell'Abbondanza) alla scoperta delle specificità maremmane e della loro possibile affermazione. Interventi dell'esperta degustatrice Paola Gula e di Andrea Righini Direttore del Consorzio tutela Pecorino Toscano D.O.P.. Modera Paolo Massobrio

Ore 18,30 • Wine tasting guidato da Luca Maroni

Ore 21,00
• Vinarius Premio al Territorio 2011/2012: consegna targhe ai protagonisti della Maremma toscana
A seguire
• Concerto dell'Orchestra Sinfonica Città di Grosseto

Ore 22,30 • Chiusura della manifestazione


LUNEDI' 28 MAGGIO


Ore 10,30 • Apertura degli stand enogastronomici

Ore 11,00 • “Un'Ora da Casaro”. Laboratorio di educazione alimentare dedicato ai bambini delle scuole elementari che potranno sperimentare come si fa il casaro e produrre direttamente una forma di formaggio. Conduce Lorenzo Maggioni, esperto di agrididattica ed agricoltura multifunzionale, nonché Presidente Associazione per la didattica in agricoltura

Ore 13,30 • Show Cooking “Castagna del Monte Amiata Igp: dal mattarello al boccale". Lo chef Dandini del ristorante "L'Arcangelo" di Roma conduce un laboratorio di cucina giocando con accostamenti inediti intorno a questo frutto dei boschi maremmani. Modera Paolo Massobrio, autore de Il Golosario

Ore 15,00/16,00 • Wine tasting guidato da Luca Maroni

Ore 16,15 • Show Cooking “L'olio della Maremma”. Conduce lo chef Gaetano Simonato del ristorante "Tano passami l'olio" di Milano. Modera Paolo Massobrio

Ore 18,30 • Chiusura di Maremma Wine Food Shire 2012